giovedì 26 marzo 2015

PERSEGUITATI: QUANDO USCIAMO DI CASA, LA CASTA INVIA LA SUA MANOVALANZA A DISTRUGGERE! AGGIORNATO AL 30 Marzo 2015.

AGGIORNATO AL 30 MARZO 2015, inizio e fondo Post.

Entrambe le immagini sono state trovate su Internet. Non conformi agli originali.


E' proprio così! Nelle poche ore di uscita e solamente un giorno alla settimana, non appena usciamo di casa per fare le spese necessarie, LA CASTA invia la "sua manovalanza" a danneggiare e distruggere IN OMERTA' la nostra casa! Allo stesso modo, il nostro cane beagle, Brenda, è stato brutalmente avvelenato.


Distruggendo i nostri oggetti esposti, i nostri effetti personali, persino i nostri abiti riposti negli armadi, orologi, i pavimenti nuovi già ristrutturati due volte, poiché ogni volta danneggiati di proposito, i mobili nuovi delle camere da letto, in precedenza rovinati dalla muffa che si era venuta a creare a causa della mancanza di riscaldamento, poiché la ditta HERA, su ORDINI delle autorità e di conseguenza dei politici, ci aveva TOLTO ABUSIVAMENTE il gas per riscaldamento e acqua calda, PUR AVENDO SEMPRE PAGATO REGOLARMENTE LE BOLLETTE, come ho spiegato, spero ampiamente, nei miei Post dedicati!
Ma non basta! Dopo aver ricomprato i mobili, ancora una volta, "i soggetti" inviati abusivamente hanno danneggiato di nuovo cassetti e quant'altro. Senza contare svariati danni ai vari apparecchi elettrodomestici, nuovi. Avevamo appena acquistato cucina e frigorifero, dopo qualche nostra uscita, al ritorno li abbiamo trovati rovinati da colpi di oggetti appuntiti come martello e cacciavite! Da considerare che non usciamo quasi mai, proprio per tentare di evitare ulteriori pericoli anche per la nostra persona, poiché uscendo e avendo LA MAFIA alle costole, non sappiamo mai se torneremo: tutti i cittadini sono sempre stati, continuamente, senza mai una sosta, industriati dalle autorità per farci del male!
Questo rappresenta il classico "congelamento mafioso"! Ma ciò che è ancora più grave di tutta la questione è che ANCORA ci fanno porre una firma per atti concernenti LA PRIVACY!!! Ma quale privacy? Quella che noi e la nostra famiglia, quando ancora non era stata uccisa, non abbiamo MAI AVUTO?....
In più di una occasione abbiamo trovato in alcuni punti della casa, dei mozziconi di sigarette e visto che né io né mio fratello fumiamo, la cosa appare alquanto "sospetta"....
E il fatto ancora PIU' GRAVE CHE NON PERDONERO' MAI, è che, in questo modo è stata avvelenata Brenda, il nostro cane beagle! Per poche ore, lasciavamo Brenda chiusa in casa, con porta blindata. Ma, ad ogni occasione, gli assassini entravano e la avvelenavano poco alla volta: doveva sembrare ai nostri occhi una malattia grave, tanto da portarla alla morte! E questo è avvenuto sin da quando siamo giunti ad abitare nella nostra casa di Mirabello!
LA MAFIA ci ha ucciso tutti i familiari e non possiamo contare sui vicini di casa (anche se noi abitiamo in una casa da soli), i quali, non solo HANNO OBBLIGO DI NON AIUTARCI, MA SOPRATTUTTO, HANNO OBBLIGO DI FARCI DEL MALE! Sarebbe un sollievo se si limitassero a non aiutarci! Almeno ci risparmierebbero il male! .... Oramai, a turno, LA VERA MAFIA si è servita di ogni vicino di casa per poterci aggredire usando motivi stupidi e puerili! Dal momento che noi proveniamo da una famiglia retta, onesta, tranquilla, educata, siamo sempre stati abituati al rispetto degli altri e alla correttezza, per cui "non è facile farci litigare!" ...
Ma questo atteggiamento è necessario alla VERA MAFIA per poter GIUSTIFICARE una lite, dove OBBLIGARE "qualcuno" a picchiarci! ... Camuffando tutto l'orribile e vigliacco complotto, come avvenuto già in passato, dove abbiamo vissuto con la nostra famiglia e come ho raccontato nei vari Post di questo Blog:
In via del Mulinetto a Ferrara, nostro papà è stato picchiato pesantemente dal vicino di casa, Alessandro Bulgarelli, riportando danni gravi ai denti e alla mascella, DOCUMENTATI. Vicenda a cui ho assistito, sotto choc, personalmente!
E di cui è avvenuto il processo, anni or sono, nel Tribunale di Ferrara, dove il Bulgarelli è stato riconosciuto colpevole!

In seguito, vivemmo un altro dramma nella nuova casa di Via Alessandro Volta 71, nella zona nuova del quartiere "Doro" a Ferrara, dove mio fratello è stato malmenato dall'inquilino al piano sotto, riportando gravi contusioni, DOCUMENTATE: leggere vicenda "Genunzio Simoni e famiglia", e dove ci sono stati uccisi e avvelenati tutti nostri cani, Brenda era l'ultima superstite!

Dove abitiamo ora, a Mirabello, a pochi chilometri da Ferrara, una vicina di casa, Patrizia Gozzi mi ha messo le mani addosso all'epoca del terremoto-attentato, anno 2012, poiché l'avevo scoperta a pedinarmi su ORDINI di vera MAFIA!
La famiglia Pazzi, composta da giovani marito e moglie, Luca e Marzia, il giorno 15 Agosto 2014, erano stati industriati per poter avere un motivo per litigare, arrivando "alle mani"! ...
E tutto per motivi futili e INCONSISTENTI!

TUTTI I VICINI DI CASA INDUSTRIATI PER FARCI DEL MALE!
OVUNQUE, A TUTTI I VICINI DI CASA, COME A TUTTI I CITTADINI, VENGONO IMPARTITI ORDINI DI MAFIA PER TORTURARCI:
TUTTI RICATTI E VENDETTE A SCOPO DI ESTORSIONE! ...
E TUTTO, RIGOROSAMENTE, IN OMERTA'!

Sin dal 2009, Brenda è stata avvelenata! Anzi! Per correttezza, Brenda era già stata avvelenata con topicida sin dai suoi primi anni di vita, quando ancora abitavamo con i nostri genitori in Via Alessandro Volta 71 a Ferrara, ovvero sin dagli anni 2003-2004, per ben tre volte! Successivamente, rimasti soli io e mio fratello, dopo che ogni nostro familiare è stato ucciso in OMERTA', nell'anno 2009 siamo giunti ad abitare a Mirabello: qui, Brenda è stata avvelenata ancora altre due volte, prima con topicida, come documentato dall' "Ospedale degli Animali" di Ferrara, poi, dopo lunga degenza e continue perdite di sangue, che abbiamo arginato a suo tempo io e mio fratello, poiché ogni veterinario aveva ORDINI di lasciarla morire, arrivando ad Ottobre del 2014, dopo alcuni malesseri improvvisi, abbiamo riscontrato l'avvelenamento (il sesto) per somministrazione di acido solforico e cloridrico! 
Tutto questo è avvenuto IN CASA NOSTRA MENTRE ERAVAMO A FARE LA SPESA!... 

Dal momento che, COLORO CHE HANNO IL POTERE possono disporre anche impunemente della nostra vita, e si servono di ogni persona per compiere atti illeciti e soprusi gravissimi di ogni genere, noi siamo continuamente monitorati e controllati, ascoltati in casa e fuori, persino in auto! Per cui è veramente semplice tenerci d'occhio e sapere dove siamo e dove stiamo andando. Con tutta "comodità" Brenda è stata uccisa! Tutta la VERITA' non avrebbe dovuto scaturire nemmeno da parte dei veterinari ai quali ci siamo rivolti, anzi!...
Ma questo è un altro discorso che tratterò sicuramente meglio e in modo più ampio e allargato!
Se LA MAFIA "usa" coprire immediatamente le proprie malefatte, per noi la questione del nostro cane non è proprio FINITA! Penso che, chiunque abbia a cuore il proprio compagno domestico, possa capire ...
Ebbene, LA MAFIA ci fa del male in modo OCCULTO usando proprio gli stessi cittadini e questo è IL SISTEMA in Italia! Ma, allo stesso tempo, si prende "gioco" del malcapitato sotto estorsione: LA MAFIA NON ESISTE! MA IL CITTADINO ONESTO SI DEVE SUBIRE OGNI SORTA DI MALTRATTAMENTO E SOPRUSO! ... Quando poi ha il coraggio di denunciare TUTTO questo degrado atavico, "ha solo le traveggole" .... "sta' delirando"! ...
Perché "LA MAFIA NON ESISTE"! ...
Con il contributo di tutti i cittadini, i quali incaricati lo deridono pure!...
Ebbene, LA MAFIA ci ha fatto sapere, tramite i cittadini incaricati, che il cane non è morto per malattia! Ma è stato ucciso! A noi non serviva questa precisazione: lo abbiamo sempre capito e spesso abbiamo discusso con i veterinari, perché non facevano il loro lavoro e il loro dovere ma erano sempre industriati per fare del male anche al nostro cane! Anche di questo parlerò ampiamente in seguito!
Per cui, cosa ha fatto LA VERA MAFIA per deriderci? Ha ORDINATO a  "qualcuno" di lasciare il prodotto chimico con cui Brenda è stata avvelenata, a pochi metri di distanza dalla nostra porta di casa, in giardino!
Si tratta del "Disinex", un prodotto chimico che serve a disincrostare bagni, caldaie, tubature e altro. Ha un costo minimo e si trova facilmente in ferramenta o nei brico. E' composto per la maggior parte di acido cloridrico (muriatico) e in parte minore di acido solforico (vetriolo).
Lo sfregio della MAFIA è stato quello di "mostrarci" il modo con cui Brenda è stata uccisa! Ma, allo stesso tempo, negando tutto! ... Dobbiamo "CAPIRE", ma non dobbiamo DENUNCIARE ....
Questo è RICATTO E VENDETTA!...
Immagine originale del prodotto che ho scattato personalmente.

Queste gocce, sembrano sangue, sono ancora impresse sulla porta della mia camera da letto e altre ancora sul bordo di una finestra nel salone: presumiamo che gli assassini abbiano rincorso Brenda!
Prima che accadesse il fatto queste gocce non c'erano!

Qualcuno di voi, forse, mi potrebbe chiedere se tutto ciò si poteva EVITARE!
NO! Non si puo' e non si poteva evitare! Perché quando è LO STATO ad entrarti IN CASA, ad entrare con prepotenza, arroganza e sopruso nella tua VITA e in quella della tua famiglia e in totale OMERTA', con la collaborazione, se pure obbligata, di TUTTI i cittadini,
non ti puoi difendere! Ed è una REALTA' MOSTRUOSA!
Come sono stati uccisi tutti i nostri cani (sei) con veleno per topi (dicumarinici), così sono stati uccisi in OMERTA' tramite la gente, i nostri genitori e i nostri nonni! E questo avverrà anche per me e per mio fratello!
Io e mio fratello non riteniamo giusti tutti i soprusi che lo STATO Italiano ha inferto alla nostra famiglia! Non importa se è lo STATO! CHI FA DEL MALE, soprattutto in modo così VIGLIACCO, in OMERTA' e alle spalle di una famiglia onesta, indifesa e ignara di tutto ciò (noi abbiamo scoperto tutto solo qualche anno fa'), NON DEVE ESSERE TOLLERATO!...
Per cui, anche se abbiamo una porta blindata, NON SERVE proprio a niente!: ogni produttore di porte blindate, serrature, tecnologie e allarmi, spranghe per porte e qualsiasi altra messa in sicurezza; ogni produttore che possa fornirci impianti costosissimi e antintrusione più sofisticato, verrebbe immediatamente raggiunto dalle autorità, le quali ordinano di fornire loro codici e chiavi!
E' già accaduto!
Nessun cittadino NEGA una richiesta alle autorità! .... 
E per questo, "la manovalanza" entra ed esce da casa nostra quando riceve l'ORDINE! ...  Soprattutto, senza LASCIARE ALCUN SEGNO DI INFRAZIONE! ....
Allo stesso modo, come Brenda è stata avvelenata chiusa in casa, così, alcuni anni fa', da poco giunti ad abitare a Mirabello, il nostro cibo riposto in cucina è stato avvelenato, come ho denunciato in un Post su questo Blog (Link sotto)!

                                        ...........................

AGGIORNAMENTO AL 30 MARZO 2015:
Post di Alessandro Gandini.

Voglio mettere in evidenza, dopo le denunce esposte da mia sorella Alessandra riguardo alle intrusioni in casa nostra, che non si "LIMITANO" alla casa, ma si estendono anche al garage, dove non posso nemmeno lasciare l'auto poiché continuamente danneggiata, quale RICATTO-VENDETTA a scopo di estorsione! Per rimediare ai danni, in una occasione, ho richiesto l'intervento della carrozzeria "Moderna" di Argenta (Ferrara), nella persona di Bruno Giuseppe. Il citato carrozziere invece di svolgere il suo lavoro correttamente, ha aggiunto ulteriori danni: industriato come tutti i cittadini, su ORDINI di MAFIA!
Stanco dei continui maltrattamenti, ho applicato questo cartello sulla porta del garage:

Testo:
"LA MAFIA (I GOVERNANTI ITALIANI)
Resti fuori da qui, e la smetta di dare martellate alla mia auto, come vendetta e ricatto per avere il "pizzo" e l'estorsione !!!"
                                       ..................................

FAMIGLIA GANDINI: DILANIATA DALLO STATO ITALIANO!
(autorità, politici, cittadini)
SE LE AUTORITA' E I GOVERNANTI FOSSERO STATI ONESTI E PULITI, LA VICENDA DELLA FAMIGLIA GANDINI NON AVREBBE MAI AVUTO UN INIZIO! E CERTAMENTE NON AVREBBE UN SEGUITO ANCORA OGGI!

                                         ...................................

LINK:

PERICOLO Ospedali !
U.R.L.:
http://famigliagandini.blogspot.it/2011/09/pericolo-ospedali.html

lunedì 31 ottobre 2011
SEI CANI BARBARAMENTE - UCCISI - !!! Avvertimenti di MAFIA !
http://famigliagandini.blogspot.it/2011/10/sei-cani-barbaramente-uccisi.html

venerdì 11 novembre 2011
SEGRETI SVELATI ! OMERTA' E SCOTTANTI VERITA' sulla coercizione mafiosa che, da sempre, opprime la famiglia Gandini di Ferrara.
http://famigliagandini.blogspot.it/2011/11/segreti-svelati-omerta-e-scottanti.html

mercoledì 4 giugno 2014
IL MEMORIALE DEI FRATELLI GANDINI: NOI I DEPORTATI DELLO ZOO DI FERRARA!
http://famigliagandini.blogspot.it/2014/06/il-memoriale-dei-fratelli-gandini-noi-i.html

mercoledì 15 maggio 2013
LA GIUSTIZIA E' UGUALE PER TUTTI!
http://famigliagandini.blogspot.it/2013/05/la-giustizia-e-uguale-per-tutti.html

martedì 12 febbraio 2013
SIAMO TORNATI AGLI ANNI DI PIOMBO!
http://famigliagandini.blogspot.it/2013/02/siamo-tornati-agli-anni-di-piombo.html

Nessun commento:

Posta un commento