lunedì 23 maggio 2016

23 Maggio 2016. LA GIORNATA DELLA LEGALITA'.


 
Dal Televideo RAI di Oggi:

MATTARELLA: DOPO CAPACI RISCOSSA MORALE

"Il 23 maggio è una data incancellabile per gli Italiani. La strage di Capaci è stata "un assassinio, a un tempo, che ha segnato la morte di valorosi servitori dello Stato e l'avvio di una riscossa morale, l'apertura di un nuovo orizzonte di impegno grazie a ciò che si è mosso nel Paese a partire da Palermo e dalla Sicilia".  Così il capo dello Stato nel messaggio in occasione dell'anniversario della strage di Capaci.
"Desidero esprimere la mia vicinanza" a chi non si è mai scoraggiato nella battaglie contro le mafie, dice Mattarella.

Bellissimo messaggio, forse anche molto sentito da parte del presidente della Repubblica Italiana! Che mi permetto però di dissentire, dall'alto del mio dolore che racchiude anche la mia famiglia.

Come si può parlare di "apertura di un nuovo orizzonte di impegno" quando esistono, da intere generazioni, famiglie angariate, trucidate e derubate nell'OMERTA' dello Stato e di tutta la collettività?!
 
Come si può gettare fango su persone oneste e allo stesso tempo dare loro l'idea di GIUSTIZIA, IMPEGNO, LIBERTA'?!


Come può lo Stato Italiano commemorare persone che hanno compiuto il loro dovere a scapito della loro stessa vita, quando è lo Stato a distruggere?!
 
Quale "CORAGGIO" per affrontare temi come LA LEGALITA', quando una famiglia come la nostra, angariata e uccisa brutalmente, ancora oggi continua a subìre vessazioni, pressioni inaudite, VENDETTE e RICATTI atroci?!
Dopo generazioni di maltrattamenti perpetuati alla nostra famiglia, subìti in OMERTA' da parte dello Stato, avevo aperto, insieme a mio fratello Alessandro, un Blog-Denuncia per portare ALLA LUCE DEL SOLE, vendette, ricatti e uccisioni operati prepotentemente.
La risposta è stata quella di SEQUESTRARE TUTTO IL BLOG (alessandragandini.blogspot.com), che conteneva solo VERITA'!
La tirrania è esplicitata nel fatto che, nessun procedimento penale è mai più avvenuto da parte delle autorità preposte.
In compenso, io e mio fratello abbiamo subìto il sequestro del Blog con gravissimo SOPRUSO, poiché nessuna condanna ha sentenziato tale atto!
La continua ricerca di una GIUSTIZIA VERA, ci ha portati a non scoraggiarci mai e ne abbiamo riaperto un altro (famigliagandini.blogspot.it).
Resta comunque visibile a tutti il danno subìto.
Ora, se nascondere LA VERITA' impunemente è prova di IMPEGNO e LIBERTA', ancora una volta dissento con il messaggio del presidente e con tutta L'IPOCRISIA che accompagna il seguito!
 
"Ipocrisia" è un termine che possiamo sopportare "a parole", non quando arriva ad uccidere in OMERTA'!
 
Tengo a palesare LA VERITA' perché sia io che mio fratello saremo uccisi alla prima occasione, in omertà e in maniera tale che possa apparire agli occhi dei più, PER CAUSE NATURALI: come avvenuto per tutti i nostri familiari.

Dobbiamo dire GRAZIE unicamente alla nostra famiglia: per le persone che ci hanno fatto diventare, per l'educazione che ci hanno insegnato e i veri valori che contano. A loro dobbiamo LA CONOSCENZA del discernere tra BENE e MALE, e anche se tutta la nostra vita è stata raggirata e pilotata dalla (VERA) MAFIA, almeno in questa situazione abbiamo SCELTO!
 
Nota Bene:
Nonostante il Web sia infinitamente popolato di Siti A RISCHIO, intendo siti pericolosi per l'incolumità di adulti e bambini, il nostro Blog è continuamente supervisionato dalle autorità; con l'unico fine di cancellare tutto! ...
Link di Riferimento:

mercoledì 18 dicembre 2013
ALL'ATTENZIONE DI TUTTI GLI ITALIANI. MIO FRATELLO E' APPENA STATO VITTIMA DI UN ATTENTATO. ECCO LA VERITA'.
http://famigliagandini.blogspot.it/2013/12/all-di-tutti-gli-italiani-mio-fratello.html


lunedì 21 marzo 2016
21 MARZO GIORNATA DELLA MEMORIA DELLE VITTIME DI MAFIA.
La Famiglia Gandini di Ferrara: crocifissa senza croce!
http://famigliagandini.blogspot.it/2016/03/giornata-della-memoria-delle-vittime-di.html

Nessun commento:

Posta un commento